…perche’ le stelle non sono poi cosi’ lontane: vaste “accoglie” nespoli


…perche’ le stelle non sono poi cosi’ lontane: vaste “accoglie” nespoli

Le migliaia di accaniti osservatori del cielo e delle stelle avranno finalmente trovato l’evento che fa per loro: “…Perché le stelle non sono poi così lontane” è il titolo della serata di sabato 2 luglio che avrà luogo presso l’area archeologica del Parco dei Guerrieri di Vaste dalle ore 20.

Una manifestazione interamente dedicata alle galassie, ai pianeti e alle costellazioni; un modo anche per esaudire tutti i desideri di conoscenza sul misterioso mondo celeste.

L’ammirazione dell’universo spaziale affascina da sempre l’uomo, e avere l’opportunità di viverlo “da vicino”, attraverso quattro telescopi professionali, sembra motivo di grande partecipazione.

Grazie ad un maxischermo e a strumenti tecnologici digitali forniti dall’Associazione San Lorenzo di Casarano sarà possibile toccare con mano e sapere di più sull’esistenza degli astri e dei corpi celesti.

L’appuntamento (organizzato dall’Associazione Culturale “Socrate” di Poggiardo, con il Patrocinio del Comune di Poggiardo, del Dipartimento di Fisica dell’Università del Salento e dell’Istituto di Astrofisica Spaziale e Fisica Cosmica di Roma) prevede un grande incontro virtuale in videoconferenza  con l’ingegnere Paolo Nespoli, astronauta italiano. Risponderà alle domande del pubblico, soddisfacendo ulteriormente le richieste dei presenti. Impegnato a New York, ma appena tornato da un viaggio sulla Stazione Spaziale Internazionale, il lombardo Nespoli è casaranese d’adozione, avendo ricevuto la cittadinanza onoraria: è un orgoglio per il grande Salento gioire dei successi internazionali di uomo di così grande cultura.

Post to Twitter Post to Facebook

--

Lo trovi interessante questo articolo?

Condividilo con i tuoi amici, inseriscilo sulla tua bacheca di Facebook, nei tuoi contatti Twitter oppure cliccando sul + 1 di google. Così facendo Aiuterai il blog di NonSoloSalento.it a mantenere GRATUITI tutti i servizi ad esso associati.

       


Lascia un commento!

You must be Sei loggato puoi postare commenti.